Valerio Grutt (Napoli, 1983) ha pubblicato la raccolta di poesie Una città chiamata le sei di mattina (Edizioni della Meridiana, 2009), Qualcuno dica buonanotte (Alla chiara fonte editore, 2013), Andiamo (Edizioni Pulcinoelefante, 2013), Però qualcosa chiama (Edizioni Alos, 2014). Alcune sue poesie sono state pubblicate nei volumi Poeti italiani underground (Il saggiatore, 2006) e Centrale di Transito (Giulio Perrone Editore, 2016) e tradotte per varie riviste. Dal 2013 al 2016 è stato direttore del Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna realizzando, tra le altre cose, l’iniziativa Le parole necessarie in collaborazione con il Policlinico di Sant’Orsola. Ha fondato con Lucio Dalla il Centro Internazionale della Canzone d’Autore ed è stato direttore artistico del festival Lyrics – Autori di canzoni. Attualmente è tra i redattori del blog Interno Poesia e lavora sul confine tra poesia e musica, realizzando performance, installazioni e cercando canali non convenzionali di comunicazione della poesia.

 

Matteo Totaro (Manfredonia, 1985) ha vissuto a Monte Sant'Angelo fino al termine degli studi Classici. Nel 2004 si è trasferito a Bologna per frequentare la facoltà di Lettere. Ha lavorato per anni con il poeta Roberto Roversi, di cui ha studiato i testi musicali, e ha intrapreso un percorso di ricerca sulla poetica del cantautore Paolo Conte. Le sue analisi sono confluite in due tesi di laurea. Nell'agosto del 2017 ha inaugurato a Monte Sant'Angelo (FG) la bottega tipografica "Officina del giorno dopo", per dare seguito alla sua passione per la stampa a caratteri mobili. Insegna materie letterarie negli istituti superiori di secondo grado. Vive tra Bologna e il Gargano.

 

Ivonne Mussoni (Rimini, 1994) studia Lettere Moderne all'Università di Bologna. Nel 2013 ha esordito con la plaquette A un quarto d’ora di universo (Heket, 2013) a cui è seguita La corrente delle cose ultime (Giulio Perrone Editore, 2017). Alcune sue poesie sono state pubblicate online su Atelier. È assistente alla direzione artistica del festival Parco Poesia e collabora con il Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna.